All for Joomla All for Webmasters

protesi 1La Protesi Mobile Totale (dentiera), è indicata quando mancano tutti i denti di una o di ambedue le arcate dentarie (superiore ed inferiore); è costituita da denti artificiali di resina o di ceramica, inseriti su una base di resina di colore simile a quello delle gengive. La forma delle gengive e del palato su cui appoggia la protesi mobile, viene rilevata attraverso delle impronte, da cui verranno ricavati dei modelli per la sua esecuzione. La protesi mobile totale viene normalmente eseguita, quando ossa e gengive hanno raggiunto la completa guarigione.

PROTESI MOBILE TOTALE IMMEDIATA: è un tipo di protesi mobile totale che si utilizza quasi immediatamente dopo l'estrazione dei denti. Vantaggi: si ha una protesi già durante il periodo di guarigione, che aiuta anche a proteggere la zona dell'estrazione da eventuali traumi provocati dal cibo. Favorisce un adattamento più rapido nel parlare e nel masticare. Svantaggi: Ossa e gengive, possono andare incontro a processi di riassorbimento, specialmente durante i primi mesi dopo l'estrazione dei denti, rendendo la protesi meno stabile e meno aderente. Potranno quindi, rendersi necessari la ribasatura o il rifacimento della PROTESI TOTALE IMMEDIATA, per una migliore aderenza alla nuova forma di ossa e gengive.

OVERDENTURE. Quando in bocca sono presenti dei denti e/o delle radici ancora validi, questi potrebbero essere opportunamente preparati dal vostro dentista per fornire un appoggio, ad una protesi mobile totale con maggiore stabilità, che in questo caso si chiamerà OVERDENTURE. In mancanza di denti, potrebbe essere utile far ricorso all'implantologia per un'overdenture su impianti. Il vostro dentista saprà consigliarvi se un'overdenture può essere adatta nel vostro caso.